Critica “all’homo technologicus” – Dove ci condurrà la tecnologia?

da | Dic 8, 2016 | Scienza

Cos’è l’homo technologicus? L’ibrido tra l’uomo e i suoi attrezzi tecnologici, detto anche “simbionte tecnologico”. Che la tecnologia abbia modificato la nostra evoluzione è ormai un dato di fatto. La chiave è capire dove il progresso tecnologico può condurci. Il tema è attualissimo e dibattuto apertamente proprio perché tratta del nostro futuro più prossimo. Gli scenari proposti sono molteplici, molti studiosi parlano di catastrofe imminente, altri di sviluppo, di miglioramento della qualità della vita e poi chi s’interroga dubbioso ma senza esprime opinioni. 

Ho selezionato un paio di esempi, giusto per rendere l’idea e solleticare, per quanto possibile, la curiosità sul tema. Il primo è un PDF liberamente consultabile, il secondo un libro, facilmente reperibile in una qualsiasi libreria. 

Dai primi anni 50’ a oggi la tecnologia ha compiuto enormi progressi, se pensiamo poi alle epoche passate non vi è paragone. Tralasciando la tecnologia di consumo (smartphone, notebook ecc.), di cui si parla già a sufficienza, possiamo addentrarci in campi meno noti al grande pubblico, sicuramente più particolari e complessi, dove evoluzione biologica ed evoluzione tecnologica si fondono totalmente. Settori come, a esempio, la bioingegneria. Segnalo dunque un eccellente scritto di Giuseppe O. Longo professore Emerito di Teoria dell’informazione presso l’Università degli Studi di Trieste. Un interessantissimo articolo comparso sulla rivista Mondo Digitale, ricco di dettagli, su come la tecnologia ha influenzato e influenza l’uomo, la sua storia, la sua psiche e molto altro. 

longo_p-_5-18

Ricordo inoltre l’intervista del “nostro” Roberto Bommarito a un esponente del movimento transumanista, noto per le idee radicali sull’utilizzo e lo sviluppo della tecnologia. Consultabile QUI .  

La seconda segnalazione è il libro “Arrivano i Cyborg – Dove neuroscienze e bioingegneria si incontrano”. Un libro piacevole dal carattere certamente scientifico ma senza eccesso di tecnicismi. L’autore, Alessandro Vato, Bioingegnere e ricercatore, racconta cosa sono i Cyborg, gli androidi, i robot, le loro caratteristiche e differenze. Inoltre spiega le ultime scoperte del settore, specialmente le innovazioni in campo medico (protesi robotiche, occhi bionici ecc.) e i probabili scenari futuri. Ecco la trama (fonte nelle note): 

“Esistono veramente i Cyborg? È possibile comandare il movimento di un braccio robotico con il pensiero? Come sviluppare un occhio bionico? Grazie alle nuove scoperte nell’ambito delle neuroscienze e al rapido sviluppo tecnologico, nel panorama scientifico mondiale ha fatto la sua comparsa un nuovo filone di ricerca chiamato Brain Machine Interface. I ricercatori hanno iniziato a dare risposte a queste domande progettando e sviluppando sistemi in grado di connettere direttamente il cervello a un computer, utilizzando il segnale cerebrale registrato per muovere un braccio robotico, controllare il movimento di una sedia a rotelle o comunicare selezionando delle lettere su di un monitor. Questo libro consente ai lettori di visitare i più famosi laboratori del mondo coinvolgendoli in un viaggio tra Chicago e Philadelphia passando da Losanna e il Regno Unito alla scoperta di come ingegneri, medici, biologi e fisici stanno scrivendo il futuro della neuroingegneria.”

Avere quantomeno un’infarinatura su questi argomenti è essenziale. La tecnologia, oltre al mero consumismo, è utilizzata per studi ben più importanti. Porsi domande è altrettanto importante. Gli esempi di danni portati dalla tecnologia sono sotto agli occhi di tutti. Conoscere, anche in parte, queste ricerche, può dare l’idea di un potenziale futuro dove uomo e tecnologia saranno connessi o fusi completamente. 

Enrico Travaini per ASPIS

Note:

https://it.wikipedia.org/wiki/Giuseppe_O._Longo

http://archivio-mondodigitale.aicanet.net/Rivista/05_numero_tre/Longo_p._5-18.pdf

https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=2&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwj4oYOg3r3QAhWInRoKHZHiCgoQFggkMAE&url=http%3A%2F%2Fscuola.repubblica.it%2Flombardia-bergamo-iisserafinoriva%2F2012%2F05%2F08%2Fil-rapporto-tecnologia-uomo%2F&usg=AFQjCNHYwOmuPIblc39gJmX93fU8fm9XYw

http://www.hoepli.it/libro/macchine-che-pensano-microscopi/9788820359621.html

https://it.wikipedia.org/wiki/Transumanesimo

http://www.multiversoweb.it/rivista/n-07-corpo/dal-%E2%80%98sapiens-sapiens%E2%80%99-all%E2%80%99%E2%80%98homo-technologicus%E2%80%99-la-co-evoluzione-uomo-macchina-834/

immagini dal web