Autore: Redazione

I primi Dèi nell’alba della Storia dell’Umanità

Filippo Bardotti, dottore di Ricerca in Archeologia e autore di numerose pubblicazioni scientifiche e divulgative, da anni si occupa di studi riguardanti i misteri sull’origine e lo sviluppo delle antiche civiltà. Collaboratore delle più importanti riviste di settore quali «Archeomisteri», «Fenix» ed «Hera», ha pubblicato i saggi “L’Alba della Civiltà: dall’Indonesia alla Turchia le prove definitive per risolvere il mistero sull’origine della Civiltà” (Anguana Edizioni 2015) e “Sulle Tracce dei Vigilanti. Un mistero biblico millenario finalmente svelato” (Età dell’Acquario 2017). Da quest’ultimo libro è tratto, grazie all’Autore, l’interessante estratto che la Redazione di “Arcadia” propone ai Lettori. Nel mio...

Read More

Le corone del Faraone

Il Faraone d’Egitto, si potrebbe dire, aveva una Corona per ogni occasione. La loro varietà è notevole ma le due evidenziate sulla famosissima tavolozza di Narmer avevano un potere speciale: parliamo della Corona Bianca dell’Alto Egitto (“Hedjet”, che qualificava il faraone come re dell’Alto Egitto, identificando gli dei Horus e Nekhbet) e della Corona Rossa del Basso Egitto (“Deshret”, che invece lo qualificava come re del Basso Egitto, sotto la protezione degli dei Horus, Uadjet, Amonet e Neith). Anche se non è un principio infallibile, le divinità dell’Alto Egitto come Seth tendono generalmente ad indossare la Corona Bianca, mentre gli...

Read More

Gli errori di Orione – Parte III

Articolo originariamente pubblicato su “Tracce d’eternità” n° 28 La figura di Osiride è sicuramente centrale nella mitologia e nella teologia dell’Antico Egitto; io stesso in altra sede ho definito “mito nazionale” quello del dio dell’oltretomba egizio. Certamente l’origine della divinità è antichissima, e su questo concordano i maggiori testi di riferimento: Flinders, Sayce, James, Dall’Agnola non hanno dubbi. Eppure, una chiave interessante di lettura si riscontra proprio in Flinders Petrie, da cui dipendono molti degli studi successivi. Il grande studioso britannico, infatti, nel suo “The religion of Ancient Egypt” tratta estesamente di Osiride nel sesto capitolo (“The human Gods”);...

Read More

Gli errori di Orione – Parte II

Nella prima parte di questo articolo ho cercato di evidenziare i principali motivi per cui la TCO, così come espressa da Bauval & c., non sembra affatto affidabile, in termini di descrizione della realtà della piana di al-Jizah.

Read More